L’Embrione è Orchestratore del suo destino

COMUNICATO STAMPA del 17 Giugno 2011
L’AIGOC interviene nel dibatito sulla “pillola dei 5 giorni”
ROMA – Le ragioni della ragione scientifica dimostrano in maniera inequivocabile che, dopo il concepimento “l’embrione non è passivo ma un attivo orchestratore del suo impianto e del suo destino”– è quanto dichiara il Prof. Giuseppe Noia, Presidente dell’AIGOC (Associazione Ginecologi e Ostetrici Cattolici ) e quanto riportato dalla letteratura scientifica internazionale (British Medical Journal, novembre 2000, H. Pearson, Nature, 2002 “Your Destiny for day one”), all’indomani del via libera del Consiglio Superiore di Sanità italiano.

 

ComunicatoStampa AIGOC pillola-5gg per scaricare CLICCA QUI

 

Torna su