AIGOC Associazione Italiana Ginecologi Ostetrici Cattolici

La SIGO non finisce di stupirci

elleoneCOMUNICATO STAMPA del 29 Luglio 2011

L'AIGOC commenta la posizione dell'Associazione nazionale dei Ginecologi su procedure ed effetti reali della "pillola dei 5 giorni dopo"
Dopo il rilancio del passaporto per l’amore con la scusa di prevenire l’aborto volontario nelle minorenni, la SIGO continua ad offrire una serie di informazioni scorrette e demagogiche a giustificazione del “no” al dosaggio delle βHCG richiesto dal Consiglio Superiore della Sanità per poter prescrivere in Italia "ellaOne", la cosiddetta "pillola dei 5 giorni dopo" - e' quanto commenta il Direttivo dell'AIGOC (Associazione dei Ginecologi e Ostetrici Cattolici dopo la lettura dell'ultimo notiziario della SIGO.

Leggi tutto...

Il vero passaporto dell'Amore è la Donazione Consapevole e Reciproca

coppia h200COMUNICATO STAMPA del 04 Luglio 2011
L’AIGOC commenta l’ultima ricerca della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e ne critica le conseguenze progettuali per le giovani generazioni
“Come tutte le funzioni vitali l’amore e il sesso hanno bisogno di spiegazioni, insegnamento ed educazione – è quanto commenta il Direttivo dell’AIGOC (Associazione Ginecologi e Ostetrici Cattolici Italiani) all’indomani della pubblicazione della ricerca della SIGO. “Molto più delle altre funzioni vitali esso coinvolge l’intero essere della persona, i suoi valori, la sua personalità ed ha quindi importanti e profonde rilevanze etiche e comportamentali che ricadono sulla singola persona, specialmente se giovane, e sull’intera società”.

Leggi tutto...

L'Embrione è Orchestratore del suo destino

Pillola dei 5 giorni dopoCOMUNICATO STAMPA del 17 Giugno 2011
L’AIGOC interviene nel dibatito sulla “pillola dei 5 giorni”
ROMA – Le ragioni della ragione scientifica dimostrano in maniera inequivocabile che, dopo il concepimento “l’embrione non è passivo ma un attivo orchestratore del suo impianto e del suo destino”– è quanto dichiara il Prof. Giuseppe Noia, Presidente dell’AIGOC (Associazione Ginecologi e Ostetrici Cattolici ) e quanto riportato dalla letteratura scientifica internazionale (British Medical Journal, novembre 2000, H. Pearson, Nature, 2002 “Your Destiny for day one”), all’indomani del via libera del Consiglio Superiore di Sanità italiano.

Leggi tutto...

Unico obiettivo: la Verità sulla persona umana

logo aigocCOMUNICATO STAMPA del 12 Novembre 2010

L’AIGOC si riunisce nel primo Convegno nazionale.
Roma – Si terrà al Policlinico “Gemelli” il prossimo 16 Novembre il I Convegno nazionale dell’AIGOC (Associazione Italiana Ginecologi e Ostetrici Cattolici) “La Verità sulla persona umana: etica, scienza e testimonianza a 15 anni dall’Evangelium Vitae”, patrocinato dal Centro Studi per la tutela della salute della madre e del concepito della Facoltà medica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Così illustrano l’evento il Prof. Giuseppe Noia, Presidente dell’Associazione e Responsabile del Centro di Terapia fetale del Policlinico Universitario, e i membri del Direttivo dell’Associazione.

Leggi tutto...

La Vera Scienza è per tutti gli uomini, non per aluni a danno di altri

Robert-Edwards 200x

COMUNICATO STAMPA del 5 Ottobre 2010

La riflessione dell’Associazione Ginecologi e Ostetrici Cattolici sul Premio Nobel per la Medicina 2010 al padre della fecondazione “in vitro”
Roma – “Di fronte all’entusiasmo ed all’esultanza suscitati in ambito ostetrico-ginecologico dalla notizia dell’assegnazione del premio Nobel al Prof. Edwards, che ha il “merito” di aver utilizzato una tecnica veterinaria già in uso per riprodurre anche gli esseri umani, ci sembra doveroso ricordare ai colleghi esultanti ed a tutti i cittadini l’altissimo costo in vite umane innocenti che la fecondazione in vitro anche a distanza di più di 32 anni dalla nascita di Louise Brown comporta” – è quanto dichiara oggi in una nota il Prof. Giuseppe Noia, Presidente dell’Associazione Ginecologici e Ostetrici Cattolici (AIGOC).

Leggi tutto...

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Utilizzando questo sito acconsenti il loro utilizzo!